Il rumore di fondo…

Jarl Halfdan Page

Ci troviamo in un momento di “flessione delle energie cosmiche”. Chi è avvezzo a questo tipo di cose se ne sarà già accorto da un pezzo. Il cambiamento è inevitabile e tutta la civiltà umana da qui a pochi decenni si troverà (o già si trova) ad un grosso bivio. La scienza come abbiamo potuto vedere tutti, non ha risolto quasi nessuno dei grandi problemi che affliggono l’umanità. Ed essendo quasi del tutto orientata a comprendere cosa sia successo fuori da questo pianeta miliardi di anni fa è quasi perfettamente normale. Il concetto di “qui e ora” e quello di preservare qualcosa per le generazioni future sembrano dei racconti di fantascienza lasciati in un dimenticatoio sempre più scomodo. La domanda che mi pongo è: Dove si vuole arrivare con questa “civiltà”? Perché volenti o nolenti, un punto di arrivo o di non ritorno ci sarà. E dopo? Cosa…

View original post 695 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...